Massimiliano Gotti Porcinari | LAB71 Architetti

Architetto PhD, dottore di ricerca in Architettura: Teorie e Progetto presso il DiAP Dipartimento di Architettura e Progetto della Sapienza di Roma, la sua attività di ricerca verte sullo studio degli spazi dell’architettura dalla tradizione vernacolare all’utilizzo di tecnologie digitali. Dal 2016 al 2019 è stato Assistant Professor presso la BAU Beirut Arab University in Libano per i corsi di Laboratorio di Progettazione Architettonica, Teoria dell’Architettura, Architettura Vernacolare, Architettura del Paesaggio Urbano, Progettazione Esecutiva. Collabora ai corsi di Teoria dell’Architettura del Politecnico di Milano e della Facoltà di Architettura della Sapienza di Roma.

Nel 2011 vince la gara di Alfa Romeo per uno stand itinerante alle maggiori fiere internazionali. Da questa esperienza nasce una lunga collaborazione con il gruppo FCA che lo porterà a sviluppare numerosi concept e progetti di design per i principali brand del gruppo, fino alla menzione speciale per la creatività per lo stand Abarth al salone internazionale dell’automobile di Ginevra nel 2016. Recentemente per il gruppo FCA ha progettato lo spazio espositivo CASA 500 all’interno della Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli.

È stato fondatore del collettivo di progettazione gruppo di A’ di indagine sulla relazione progetto e media. Dal 1999 al 2004 collabora con l’architetto Alberto Giobbi, in particolare per una casa unifamiliare nel quartiere il Pigneto di Roma. Dal 2004 al 2007 collabora con l’architetto Patrizio Busiri Vici nell’ambito dell’interior design e con l’architetto Sabrina Cantalini in quello architettonico.

Progetti

News